fbpx

Ritrovare la via grazie ad una palla curva.

Negli Stati Uniti le chiamano “Curveballs”, palle curve, riferendosi ad una terminologia sportiva relativa al Baseball. Il momento in cui l’avversario dopo una serie di palle dritte ti spara una curva inaspettata. Si tratta di una metafora per rappresentare un evento inaspettato che ci trova impreparati: un imprevisto!

“Pianifichiamo, Dio ride” (vecchio proverbio ebraico).
È incredibile quanto velocemente possano avvenire i cambiamenti per alcuni. Nasce una nuova opportunità di lavoro, si riceve un’offerta per vendere l’azienda, un genitore ha bisogno di cure o un problema di salute personale diventa preoccupante. Tutte cose che non ci aspettavamo accadessero.
Le palle curve possono trasformare la vita in un attimo.
Improvvisamente i tuoi obiettivi più importanti diventano secondari e altri si fanno avanti prepotentemente acquisendo la precedenza immediata su tutto il resto:
  • Quell’appuntamento con l’avvocato per la pianificazione immobiliare che hai ritardato per anni è ora prenotato.
  • Guardi le scelte fatte con occhi nuovi e ti chiedi: cosa stavo pensando quando ho firmato questo?
Non ti condannare.
Le nostre preferenze e desideri cambiano nel tempo. I bambini crescono, i matrimoni iniziano e possono finire, arrivano i nipoti, i genitori muoiono e le persone cambiano.
Lo stesso vale per il tuo piano immobiliare e finanziario.
“Ognuno ha un piano fino a quando non viene preso a pugni in bocca” (Mike Tyson).
A volte, la vita lancia brutti segnali come la perdita del coniuge o la diagnosi di una malattia terminale.
Non sono questi i tempi per apportare grandi cambiamenti alla tua vita finanziaria. Ho visto aggressivi addetti alle vendite finanziarie piombare, senza scrupoli, su persone appena diventate vedove o vedovi. Sono rabbrividito nel pensare a cosa potrebbe essere successo a loro mentre erano accecati dal dolore. Quando un cliente perde un coniuge, non consiglio mai grandi decisioni finanziarie per almeno sei mesi, forse un anno. Potrebbe venire il momento di vendere la casa o di ridurre le spese domestiche, ma va concesso il tempo di elaborare un cambiamento di vita così importante.
Ma forse c’è saggezza nel momento di chiarezza che fornisce un grave imprevisto.
E se ci fosse un modo per provare tale chiarezza ora, prima che la vita si capovolga?
C’è una tecnica di visualizzazione che aiuta a stabilire le priorità nella vita. Questo esercizio richiede una vera auto-riflessione e ho scoperto che non arriva facilmente alla maggior parte delle persone. Ma se sei disposto ad andare in profondità, questo esercizio può aiutarti a dare la priorità a ciò che conta nella vita e a eliminare la maggior parte del superfluo e delle distrazioni.
George Kinder è il pioniere di una branca della pianificazione finanziaria che chiama Financial Life Planning. Nel primo incontro usa le seguenti tre domande con i nuovi clienti.
Domanda 1
Immagina di essere finanziariamente sicuro, di avere abbastanza soldi per prenderti cura dei tuoi bisogni ora e in futuro:
  • Come vivresti la tua vita?
  • Cambieresti qualcosa?
Non trattenere i tuoi sogni. Descrivi la tua vita ideale. Considera in dettaglio come trascorreresti anni, mesi, settimane e giorni.
Domanda 2
Sei ancora completamente finanziariamente sicuro, ma visiti il tuo medico che ti dice che ti restano 5-10 anni da vivere. Non soffrirai o sarai limitato in alcun modo da questa malattia, ma ha limitato il tuo tempo sulla terra:
  • Cosa farai con il tempo rimanente?
  • Cambieresti la tua vita?
  • Come?
Domanda 3
Ora il tuo medico ti dice che ti resta un solo giorno da vivere. Nota i sentimenti che sorgono mentre affronti la tua mortalità:
  • Quali sogni sono stati lasciati insoddisfatti?
  • Cosa ti sei perso?

 

Questo processo richiede una profonda ricerca all’interno di te stesso e può portare a decisioni dolorose che possono modificare la tua vita.
Sia che scegli di fare il lavoro di visualizzazione oggi o no, la vita ti lancerà quelle “palle curve”. In un modo o nell’altro, ci stiamo muovendo tutti attraverso questa vita con tutti i suoi momenti belli e dolorosi. La chiarezza della tecnica del  “Curveball” aiuta a distogliere l’attenzione da obiettivi superficiali come accumulare un portafoglio di determinate dimensioni o battere l’indice di mercato e a concentrarsi su ciò che è realmente importante per ognuno di noi.
Alla fine, desideriamo tutti più tempo con la nostra famiglia e i nostri amici. Perché non iniziare a vivere quella vita oggi, mentre c’è ancora tempo?
A presto.

 

(liberamente tratto da https://blairbellecurve.com/curveball-clarity/)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *