fbpx

4 modi per evitare di perdere denaro.


L’investitore medio ottiene rendimenti inferiori alla media di mercato.

Lo evidenzia una ricerca effettuata da Dalbar Inc., una società che studia il comportamento degli investitori e analizza i rendimenti dei loro investimenti sui mercati finanziari.

I risultati di questa ricerca dimostrano che nel ventennio conclusosi il 31/12/2015, l’indice S & P 500 ha avuto una media di rendimento del 9,85% all’anno. Un ritorno storico piuttosto attraente. L’investitore medio in fondi azionari ha conseguito un rendimento di mercato del solo 5,19%.

Perché è avvenuto questo?

Il comportamento degli investitori è illogico e spesso basato sull’emozione. Ciò non porta a decisioni sagge di investimento a lungo termine. Ecco una panoramica di alcuni tipici comportamenti che fanno perdere puntualmente denaro agli investitori.

Emotività (Acquistare a prezzi alti e vendere a prezzi bassi)

Tutti gli studi dimostrano che quando il mercato azionario sale, gli investitori tendono ad investire più denaro. E quando scende, tendono a disinvestirne.

Questo è come correre al centro commerciale per comprare ogni volta un oggetto il cui prezzo sale del 30% rispetto al prezzo di listino. Per poi ritornare allo stesso negozio per restituire lo stesso bene non appena il prezzo sarà ritornato a quello di listino.

Ti comporti in questo modo nei tuoi acquisti?

Questo comportamento irrazionale fa sì che i rendimenti dell’investitore medio siano sostanzialmente inferiori ai rendimenti storici del mercato azionario.

Che cosa indurrebbero gli investitori a mostrare un così scarso giudizio?

Dopo tutto, con un rendimento del 9%, i tuoi soldi raddoppierebbero ogni otto anni!

Piuttosto che inseguire le prestazioni, potresti semplicemente aver comprato un unico fondo indicizzato e aver conseguito rendimenti significativamente più elevati.

Irrazionalità

Il problema è che la reazione umana, alle buone o alle cattive notizie, è una reazione eccessiva. Questa reazione emotiva causa decisioni di investimento illogiche.

Questa tendenza a reagire in modo eccessivo può diventare ancora più irrazionale nei momenti di incertezza personale; vicino alla pensione, per esempio, o quando l’economia è in crisi.

Ci sono decine di scienziati che cercano di studiare questa tendenza a prendere decisioni finanziarie illogiche. Si chiama finanza comportamentale.

(In questo articolo ti parlo di finanza comportamentale e dei comportamenti irrazionali dei risparmiatori con alcuni esempi utili)

Investire cercando vanamente sicurezza.

Lo studio della finanza comportamentale documenta ed etichetta i nostri errori mentali che ci fanno perdere denaro nei mercati finanziari a causa di scelte sbagliate dettate dall’emotività.

Con un eccesso di sicurezza si pensa di essere al di sopra della media. Ad esempio, in uno studio, l’81% dei nuovi imprenditori riteneva di avere buone probabilità di successo, ma solo il 39% lo ha ottenuto. In un altro studio, l’82% dei giovani guidatori statunitensi si considerava nella top 30% del proprio gruppo in termini di sicurezza.

Quando si tratta di investire, l’eccessiva sicurezza fa sì che gli investitori sovrastimino la loro capacità di prevedere eventi futuri. Sono veloci nell’uso dei dati passati e pensano di possedere abilità superiori alla media che consentono loro di prevedere i movimenti del mercato nel futuro.

Libri popolari, come “The Behavior Gap” di Carl Richard , fanno anche un grande lavoro di spiegazione delle decisioni comportamentali che portano all’ampio divario tra i rendimenti di mercato e gli effettivi rendimenti degli investitori. Nonostante la ricerca e l’educazione, il divario continua.

Cosa puoi fare per evitare il destino dell’investitore medio?

4 Modi per evitare di perdere denaro.

Una delle cose migliori che puoi fare per proteggerti dalla tua naturale tendenza a prendere decisioni emotive è cercare un aiuto professionale e avvalerti di un consulente finanziario.

Un consulente può fungere da intermediario tra te e le tue emozioni. Se hai intenzione di gestire i tuoi investimenti, avrai bisogno di tenere le tue emozioni fuori dal processo di acquisto / vendita. Questi quattro suggerimenti ti aiuteranno a prendere decisioni più intelligenti:

  1. Non fare niente. Una decisione consapevole e ponderata di non fare nulla è anch’essa una forma di azione. I tuoi obiettivi finanziari sono cambiati? Se il tuo portafoglio è stato costruito attorno agli obiettivi a lungo termine (come dovrebbe essere), un cambiamento a breve termine nei mercati non dovrebbe avere importanza.
  2. I tuoi soldi sono come una saponetta. Per citare Gene Fama Jr., un famoso economista, “I tuoi soldi sono come una saponetta. Più lo gestisci, meno ne avrai.
  3. Non vendere mai azioni in un mercato al ribasso. Se i tuoi fondi sono allocati correttamente , non dovresti mai avere la necessità di vendere azioni durante un ciclo di ribasso. Questo è vero anche se stai perdendo soldi! Proprio come non dovresti correre e mettere un cartello in vendita sulla tua casa quando il mercato immobiliare volge al ribasso. Non essere avventato a vendere titoli azionari quando il mercato azionario passa attraverso un ciclo di mercato orso. Aspetta!
  4. La scienza funziona. È stato dimostrato accademicamente che un approccio disciplinato all’investimento offre rendimenti di mercato più elevati. Sì, è noioso; ma funziona. Se non hai disciplina, probabilmente non dovresti gestire i tuoi investimenti.

Pensi di essere un bravo investitore? Misura le tue capacità di gestire il tuo patrimonio con il Test del Consigliere Patrimoniale.

Prova cliccando sul bottone qui sotto.

VAI AL TEST!

A presto.

(Fonte https://www.thebalance.com/why-average-investors-earn-below-average-market-returns-2388519)

One Comment on “4 modi per evitare di perdere denaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *